Il Prestito per l’Anticipo TFS (Trattamento di Fine Servizio / Fine Rapporto) è un prodotto riservato a Dipendenti Pubblici, Statali e Privati che hanno concluso il rapporto di lavoro per collocamento in quiescenza, licenziamento o dimissioni volontarie ad ottenere un’anticipazione delle somme spettanti per l’indennità di fine servizio.

Anticipo TFS

Il TFS per dipendenti pubblici e statali è regolato dall’Ente previdenziale.

La normativa, entrata in vigore nel 2011, dispone che il pagamento delle somme avvenga mediante rate annuali (da un minimo di 1 fino a un massimo di 3), pagate all’avente diritto a partire da 12 mesi dalla data di quiescenza, fino a 48 mesi.

 

Chi può richiedere l’Anticipo del TFS?

Possono richiedere l’anticipo del proprio TFS gli ex dipendenti pubblici o statali che hanno cessato il proprio rapporto lavorativo. Il vantaggio è quello di ottenere il proprio TFS in tempi molto più brevi rispetto al proprio Ente previdenziale ed ad un tasso fisso e conveniente.

 

Documentazione richiesta

I documenti necessari per richiedere l’anticipazione del TFS sono:

  • Documenti d’Identità;
  • Tessera Sanitaria;
  • Documentazione Reddituale;
  • IBAN del Conto su cui avverrà la Liquidazione;
  • Prospetto di Liquidazione.

 

Cos’è il Prospetto di Liquidazione e a cosa serve nell’Anticipo TFS?

Il prospetto di liquidazione è un documento che contiene tutte le informazioni riguardanti le modalità di pagamento del TFS. Dal 1 aprile 2019 è possibile richiederlo anche online, in questo modo non sarà più necessario attendere la ricezione cartacea e viene garantito un servizio maggiormente veloce.

Richiedendo l’anticipo del TFS , i tempi di liquidazione verranno  ridotti  notevolmente in quanto con l’ente previdenziale sono previste tempistiche che variano dai 12 a 48 mesi,mentre con noi i tempi vengono ridotti fino a 30 giorni dalla richiesta.

 

Quali sono i vantaggi dell’Anticipo TFS?

I vantaggi dell‘Anticipo del Trattamento di Fine Servizio sono i seguenti:

  • Tasso fisso e conveniente;
  • Non è necessaria alcuna garanzia;
  • Nessuna spesa di Istruttoria;
  • Velocità della liquidazione rispetto all’ente previdenziale;
  • Possibilità di ottenerlo anche con Finanziamenti Attivi;
  • Ottemìnere la liquidazione dell’importo totale in un’unica soluzione;
  • Nessuna rata mensile.